Issey Miyake lampade

Non troviamo prodotti

Issey Miyake è uno degli stilisti giapponesi più conosciuti, che nella sua carriera ha sempre avuto come scopo la ricerca del bello in senso assoluto.
Nato a Hiroshima nel 1938, ha seguito il corso di graphic design alla prestigiosa università Tama Art University di Tokyo, una delle più rinomate nel Paese nipponico, dove Issey Miyake dimostra di avere una grande passione e un grande talento per tutto ciò che è design e stile.
Una volta laureatosi, decide si seguire i suoi progetti e le sue ambizioni che lo portano a girare tutto il mondo, facendo sosta anche in grandi città come Parigi e New York, dove ha potuto lavorare fianco a fianco con alcuni dei più grandi designer e stilisti del momento, in un'epoca in cui si stavano sviluppando nuove e importanti correnti del design mondiale. Il lavoro di Issey Miyake è sempre apprezzato dai designer con cui si è trovato a lavorare, il nome diventò in breve tempo famoso nell'ambiente e la sua opera divenne richiestissima.

Dopo qualche anno di lavoro in giro per il mondo, Issey Miyake torna a Tokyo, dove decide di mettere in campo nel suo Paese l'esperienza acquisita in giro per il mondo, aprendo uno studio di design, Miyake Design Studio, che diventa il punto di riferimento assoluto a Tokyo e nel Paese, dove Issey Miyake acquisisce in breve tempo una grande popolarità. Inizialmente, però, la sua carriera si è incentrata principalmente sulla moda e sulla ricerca di nuovi materiali e soluzioni in quest’ambito, riscuotendo un successo incredibile anche durante le sfilate di New York e Parigi, dove Issey Miyake veniva visto come un artista visionario e futuristico, capace di inventare e trasformare in oggetti di culto qualsiasi idea gli venisse in mente.
Tuttavia, la carriera nel circuito della moda non era la massima ambizione di Issey Miyake che, dopo qualche anno di lavoro in questo campo e tantissimi successi, decide di abbandonare le creazioni come stilista per dedicarsi alla sua vera passione, il design, delegando l'intero comparto della moda al suo fidato braccio destro.

Anche come artista di design, Issey Miyake ha dimostrato di avere una marcia in più e una sensibilità superiore: le sue opere sono diventate pezzi da esposizione presso le gallerie più importanti del mondo, da Londra a New York, passando ovviamente per il Giappone. 
Anche in età avanzata, Issey Miyake non ha perso la passione e la capacità di sorprendere e stupire con il suo genio creativo e, nel 2014, ha raggiunto un altro traguardo, un altro premio da aggiungere alla sua lunga lista di riconoscimenti per il suo lavoro. E' stato, infatti, insignito del Compasso d'Oro ADI per aver realizzato la lampada IN-EI Issey Miyake per Artemide, azienda italiana conosciuta nel mondo per i suoi elementi di design. 
Questa lampada è il frutto di un complesso lavoro di ricerca e sviluppo che IN-EI Issey Miyake ha compiuto con i tecnici e gli esperti del suo laboratorio di Tokyo, realizzato nel centro di design.
IN-EI Issey Miyake è sempre stato attratto dalla politica del riutilizzo e del riciclo, sperimentando abbinamenti e tecniche innovative.
Per questa lampada il risultato della ricerca è stato rivoluzionario, perché con l'utilizzo di una fibra rigenerata derivante da alcuni scarti industriali, si è creato un materiale con una grande capacità di riflettere la luce, che garantisce un risparmio energetico stimato nel 40% rispetto alle lampade tradizionali.