Il nostro negozio online fa uso di cookies per migliorare l’esperienza dell’utente e raccomandiamo di accettarne l’utilizzo per sfruttare a pieno la navigazione.

Piú info
close

Philippe Starck

Serve aiuto per trovare il prodotto giusto? Contatta il nostro Servizio Clienti.

Filtra prodotti Filtra prodotti

Filters

Prezzo

€ 90 - € 8520
Philippe Starck

Philippe Stark è un architetto e designer francese, nato a Parigi il 18 gennaio del 1949. La sua carriera inizia nel lontano 1968 con la produzione di curiosi mobili gonfiabili e con l'ottenimento di importanti incarichi professionali. Nel 1979 fonda l'impresa Starck Product che gli permette di mettere in commercio numerose creazioni pregresse. Una sua famosa creazione è lo spremiagrumi Juicy Salif, divenuto poi un vero e proprio oggetto di culto. Attualmente vive stabilmente a Parigi, dove ricopre il ruolo di professore presso l'Ecole Nationale des Arts Décoratifs. Starck ritiene che la creazione, in ogni sua manifestazione, debba rendere migliore la vita ad un numero quanto maggiore di persone. Tutte le sue creazioni sono state motivate da una profonda attenzione e comprensione dei cambiamenti contemporanei, dalla volontà continua di cambiare il mondo, dal suo amore per le idee rivoluzionarie ma soprattutto dalla conservazione dell'utilità degli oggetti. E' stata sempre questa la logica che lo ha portato alla creazione di svariate utilità, da oggetti di uso quotidiano quali mobili e spremiagrumi a prodotti di alta tecnologia come auto elettriche, yacht dalle significative dimensioni e microturbine eoliche. Tutte le sue opere sono incentrate su un alto senso ecologico ed etico di rispetto del futuro dell'uomo e della natura. L'organizzazione elegante e rigorosa, nel lavoro ma anche nella gestione dei rapporti umani, l'ha ereditata dal padre che è stato un ingegnere aeronautico. Tra l'altro si è occupato della realizzazione di un'insegna al neon portatile e dell'arredamento del night club La Main Bleue, a dimostrazione del fatto che nessun luogo è meno dignitoso di un altro. La sua natura di leader avanguardista si è palesata con l'Asahi Beer Hall di Tokyo e con alcuni uffici realizzati ad Osaka. Starck si è impegnato per migliorare la qualità dei prodotti ma allo stesso tempo per l'abbattimento dei loro prezzi in modo da far incrementare il volume delle vendite. I prodotti da lui realizzati nascono per garantire prestazioni ottimali e durature nel tempo, nell'ottica del risparmio collettivo. Un approccio finalizzato a dare il meglio a quante più persone possibili, come la progettazione di alcuni oggetti ultracreativi, nel 2002, per una catena di supermercati americani o di utilità create per illuminare la vita quotidiana di numerose casalinghe americane, nel cuore del Minneapolis. Come designer, Starck, ripensa gli oggetti della vita quotidiana concentrandosi sulla loro funzionalità e sul minimo utilizzo di materiale. Da quest'idea si è giunti all'eleganza della linea minimal che vede la sua massima realizzazione nella creazione di alcuni mobili in plastica, che appena messi in vendita hanno spopolato sul mercato. Con ogni oggetto creato, come uno spazzolino o una radiosveglia, Stark è come se volesse indirizzare un chiaro messaggio etico, poetico e politico all'acquirente. La preoccupazione di fornire un messaggio politico non lo dissuade, comunque, dalla realizzazione di imprese spettacolari ed umoristiche. La lampada sovversiva di architettura gigante Gun, il Superarchimoon alto 214 cm, i lampadari monumentali della collezione Darkside ne sono una palese dimostrazione. Starck può essere definitivo un geniale e creativo pioniere, sempre attento alla sostenibilità delle sue creazioni e al futuro dell'energia e dei materiali realizzati come i sostituiti della plastica. Il suo è un profondo impegno personale ma anche un continuo invito a sposare la sua ideologia che ci viene avanzato continuamente attraverso le sue opere.