Il nostro negozio online fa uso di cookies per migliorare l’esperienza dell’utente e raccomandiamo di accettarne l’utilizzo per sfruttare a pieno la navigazione.

Accetto
Piú info
close

Mathieu Lehanneur

Serve aiuto per trovare il prodotto giusto? Contatta il nostro Servizio Clienti.

Filtra prodotti Filtra prodotti

Filters

Brands

Prezzo

€ 345 - € 810
Mathieu Lehanneur

Mathieu Lehanneur è uno dei più fecondi e creativi professionisti nel campo del design contemporaneo. Le sue attività progettuali spaziano dall'architettura urbanistica all'arredamento industriale, commerciale e privato, con una costante attenzione agli aspetti ergonomici e all'equilibrio armonioso tra uomo e natura.

Apprezzato sia in Francia che all'estero con premi e riconoscimenti prestigiosi, i suoi lavori più interessanti, orientati all'innovazione e alla sperimentazione tecnologica, sono esposti nei luoghi pubblici del centro di Parigi e di altre grandi città: schermi interattivi per l'orientamento spaziale installati nei giardini parigini; l'Escale Numérique, un'oasi di riposo fornita di accesso pubblico e gratuito a Internet con fibra ottica, alloggiata nel cuore degli Champs-Elysées; Isaac & Graham, dispositivo capace di sfruttare la micro-energia prodotta dalla forza di gravità, un progetto scientifico-tecnologico ambizioso realizzato con il laboratorio del Commissariat à l'Energie Atomique.

Mathieu Lehanneur collabora con i più noti e autorevoli brand del ramo commerciale: Cartier, Ricard, Maison Cailler, Veuve Clicquot Ponsardin. Per quest'ultimo ha realizzato un progetto straordinario, Once Upon a Time, una camera da letto appositamente studiata per chi soffre di disturbi del sonno causati da disagi psichici o dal cambio di fuso orario.

Studio 13/16 è un progetto collaborativo di notevole rilievo, svolto per il celebre Centre Pompidou di Parigi, il museo nazionale di cultura, di arti visive e di avanguardia tecnologica.
Nell'ambito della cooperazione internazionale allo sviluppo, Mathieu Lehanneur ha curato il design del CellBag, uno speciale contenitore per il trasporto dell'acqua potabile in grado di assicurare condizioni ambientali ottimali, destinato alle popolazioni Moretele dell'Africa del Sud.

L'intera produzione di Mathieu Lehanneur è connotata dalla sua personale concezione dell'architettura e del design d'arredo: il connubio armonioso tra mondo naturale e artificiale; il giusto equilibrio tra effetto estetico ed efficienza tecnologica; l'ergonomia funzionale. Il nucleo concettuale su cui si sviluppa la progettazione e la realizzazione finale è sempre centrato sull'uomo e sull'ambiente. 
In Lehanneur il disegno architettonico supera la dimensione tecnologica e rappresentativa, poiché tutto ciò che egli produce s'inserisce nel rapporto di reciprocità tra benessere umano, risorse naturali e innovazione tecnologica.

Anche nel settore dell'illuminazione Lehanneur ripropone i nodi principali della sua attività di ricerca e di sperimentazione: l'utilizzo di materiali innovativi e pregiati per comporre oggetti il più possibile vicini alle forme presenti in natura, capaci di evocare il sogno e la magia della luminosità solare, come nelle produzioni realizzate per la Fabbian.
La luce stessa per Lehanneur è fonte di vita, di ottimismo e di energia positiva. Le sorgenti luminose, con i loro tratti eterei e leggeri, come la lampada Cloudy o il lampadario Les Cordes, sembrano pensati per soddisfare i bisogni umani spirituali, piuttosto che quelli pratici.
Nel design dedicato all'illuminazione, la materia è ridotta all'essenziale e al necessario, mentre è lasciato ampio spazio alla luminescenza, ai giochi di luce e ombra e al tripudio del chiarore, proprio come accade in natura, nelle giornate splendenti e serene o in quelle variabili, dove l'apparire improvviso del sole tra le nuvole è una sorpresa abbagliante.