Il nostro negozio online fa uso di cookies per migliorare l’esperienza dell’utente e raccomandiamo di accettarne l’utilizzo per sfruttare a pieno la navigazione.

Piú info
close

Marcel Wanders

Serve aiuto per trovare il prodotto giusto? Contatta il nostro Servizio Clienti.

Filtra prodotti Filtra prodotti

Filters

Prezzo

€ 240 - € 3390
Marcel Wanders

Ironico, stupefacente e fuori da ogni schema delle logiche comuni del mercato. Tutto questo è Marcel Wanders, un nome che ormai è diventato un mito del design internazionale. Nato nella cittadina di Boxtel nel 1963, Marcel Wanders si laurea con lode alla Hogeschool voor de Kunsten, ovvero l'ArtEZ Institute of the Arts di Arnhem nel 1988, dopo essere stato espulso dall'Accademia del design di Eindhoven. Nel 1995 apre il suo studio operativo nel vivace cuore della città di Amsterdam, dove inizia ad ottenere l'attenzione internazionale grazie alla sua creazione iconica Knotted Chair datata 1996, la quale assembla materiali di altissima tecnologia e qualità ad una lavorazione lontana anni luce dalle ispirazioni tecnologiche, ma vicina ai metodi tradizionale del lavoro artigiano.

Lo studio di Marcel Wanders annovera al giorno d'oggi più di 50 collaboratori provenienti da tutto il mondo e lui stesso continua senza sosta l'attività di design, art director e architetto dedito alla progettazione di spazi privati e urbani. 1700 e oltre sono i progetti che portano il suo nome, fra i quali si annoverano brand del calibro di Alessi, KLM. Swarowsky, Flos, e Puma per citarne alcuni.

Considerato come un fenomeno 'sui generis' nel mondo del design, Marcel Wanders ha dichiarato che il suo scopo principale risiede nel dare vita ad un mondo fatto di amore, di vita passionale, in nome della volontà di realizzare e di tradurre in realtà i propri sogni. Il suo operato non può in nessun modo passare inosservato, in quanto egli ama stupire, sfidare e 'punzecchiare' l'umanità con le sue opere di design e con le sue installazioni. Non a caso il New York Times ha definito Marcel Wanders la 'Lady Gaga' del design. Wanders è inoltre considerato come uno tra i 25 uomini fautori del 'cambiamento' dall'autorevole Business Week. Il suo operato e la sua carriera sono costellati da prestigiosi premi e riconoscimenti di settore, dalla proclamazione a Designer dell'Anno (Designer of the Year) da parte della rivista Elle nel 2006 alla vittoria del prestigioso Collab, evento collaterale legato al Museo delle Arti Moderne di Filadelfia, fino alla vittoria dell'ambito Design Excellence Award ottenuto nel 2009.

Nel suo design Marcel Wanders mescola materiali innovativi e tecniche che si ispirano all'antichità, allo scopo di dare vita ad oggetti di grande funzionalità e a contesti urbani dalla natura accogliente. La volontà dichiarata dal designer e messa in pratica nella creazione di ogni elemento risiede nel riunire designer e artigiani in un unico progetto, votato a ricreare i fasti della storia e a reintrodurli durante l'operato che si svolge nel presente. Design e artigianalità: ecco il segreto e lo scopo che Wanders propone al suo pubblico.

Nel 2001 Marcel Wanders co-fonda l'ormai acclamato studio di design MoOoi, del quale è direttore artistico. Non si tratta solamente di un luogo di lavoro, ma di una vera e propria fucina creativa e di una piattaforma dove giovani talenti arrivano da tutto il mondo, riconoscendosi nei valori di Wanders e contribuendo a veicolarli con i loro progetti, sicuramente eccentrici ma ispirati dalla volontà di rendere il presente un luogo migliore per tutta l'umanità.