Il nostro negozio online fa uso di cookies per migliorare l’esperienza dell’utente e raccomandiamo di accettarne l’utilizzo per sfruttare a pieno la navigazione.

Piú info
close

David Chipperfield

Serve aiuto per trovare il prodotto giusto? Contatta il nostro Servizio Clienti.

Filtra prodotti Filtra prodotti

Filters

Prezzo

€ 135 - € 2850
David Chipperfield

Nato a Londra nel 1953, David Chipperfield è, al giorno d'oggi, uno degli architetti e designer più famosi e stimati del pianeta. Dopo aver completato gli studi all'Architectural Association londinese, David Chipperfield inizia a lavorare con i grandi nomi dell'architettura inglese quali Richard Rogers e Norman Fosters. Nel 1984 apre il suo studio personale nella city, il David Chipperfield Architects, al quale si aggiungono in pochi anni le sedi di Milano, Berlino, Shangai e Tokio. Nella capitale nipponica David Chipperfield lavora con intensità, dando vita a progetti memorabili quali il Gotoh Provate Museum di Chiba, la sede della Compagnia Matsumoto ad Okyama e l'imponente Design Center a Kyoto. Quest'ultimo edificio è iconico della sua arte e della sua concezione dell'architettura, in quanto la struttura definita e geometricamente asciutta si inserisce con garbo nell'ambiente, fondendosi in una comunione di intenti votata alla migliore estetica raggiungibile attraverso l'edilizia urbana.

La creazione di grandi pareti cieche si assembla a forme geometricamente irregolari, ma abili nel dare vita a progetti utili, vivibili e duttili nei confronti dell'ambiente esterno. L'uso di colonne è frequente e trova la sua manifestazione migliore nell'acclamato e recentissimo progetto One Pancras Square, un edificio a nove piani costellato di colonne, dislocato nel centralissimo bivio tra St. Pacras e King's Cross a Londra. Grazie alla sua architettura raffinata e mai dimentica dell'amato stile vittoriano, David Chipperfield ha saputo riqualificare e creare edifici di grande importanza nella sua Londra, diventando un punto di riferimento nel tessuto urbano.

Non solo architettura urbana e riqualificazione, in quanto David Chipperfield annovera tra i suoi lavori dei sodalizi con le grandi maison della moda, le quali si sono rivolte al suo genio creativo per dare vita a sedi, stabilimenti e spazi commerciali. E' questo il caso delle molte sedi europee create per Dolce & Gabbana nei primi anni del nuovo millennio e della sua più recente opera legata al mondo del fashion: la boutique di Valentino dislocata in via Montenapoleone a Milano.


David Chipperfield alterna alla sua professione di architetto di esterni e di interni alcune importanti collaborazioni con il mondo del design di classe. L'esempio più conosciuto è senza ombra di dubbio il servizio in edizione super limitata da tè e caffè realizzato per Alessi, composto da teiera, caffettiera, lattiera, zuccheriera e vassoio. I materiali impiegati sono la ceramica, l'argento a doppia parete e il silicone che definisce i manici della caffettiera e della teiera. Chipperfield ha inoltre collaborato con Alessi per la creazione di un servizio di posate ormai entrato a fare parte dell'immaginario collettivo, Santiago e di un servizio di piatti dedicato alla cena dal nome Tonale. Volutamente borghesi nella scelta dei materiali e nelle forme che li caratterizzano, questi servizi riportano echi di ancestrale bellezza, proponendo un'estetica che surclassa ogni confine del tempo e dello spazio. 

Le stesse caratteristiche e la stessa volontà estetica si ritrovano chiaramente in ogni creazione di David Chipperfield, un maestro al quale le mode interessano fino ad un certo punto, visto che il suo stile è abile nell'oltrepassare ogni corrente, imponendo la propria essenza asciutta, preciso ed efficace: 'british' in ogni più piccola sfumatura.