Il nostro negozio online fa uso di cookies per migliorare l’esperienza dell’utente e raccomandiamo di accettarne l’utilizzo per sfruttare a pieno la navigazione.

Piú info
close

Christophe Pillet

Serve aiuto per trovare il prodotto giusto? Contatta il nostro Servizio Clienti.

Filtra prodotti Filtra prodotti

Filters

Prezzo

€ 435 - € 1830
Christophe Pillet

Christophe Pillet nasce nel 1959 attualmente vive a Parigi, città in cui svolge la sua attività lavorativa di designer e progettista. Il designer francese, si diploma a Nizza nel 1985 in Arti Decorative per divenire l'anno seguente (1986), Master di Domus Academy. La sua formazioni avverrà nella città di Milano dove nel 1991 ha inaugurato un suo studio. E' sempre a Milano che nascerà la collaborazione con Martine Bedin negli anni che vanno dal 1986 , fino al 1988. La sua formazione risente notevolmente della collaborazione con il designer Philippe Starck collaborazione che gli permetterà di diventare nel 1993 un designer di successo, ciò gli consentirà di lavorare in maniera completamente indipendente.
Nel 1994 si è guadagnato il titolo di progettista dell'anno, nella sua carriera lavorativa attuale e precedente, infatti, Christophe Pillet si occupa principalmente, di progettazione di interni con un occhio volto anche all'architettura d'interni e al design d'arredamento. Designer eclettico e poliedrico di grande successo. Le sue collaborazioni con aziende note sono molteplici, ricordiamo quelle con Trussardi, Daum, Lancome, Bally, Moroso, Driade, Lacoste, Serralunga, Cappellini, Shiseido, Edra, Ecart e Whirpool, tanto per citane alcune.
Nelle sue creazioni di interior designer adotta uno stile moderno, contemporaneo spesso minimalista: semplicità e linearità contraddistinguono molte delle sue creazioni, realizzate con un occhio attento volto all'uso di materiali di estrema qualità, selezionati di volta in volta in relazione al progetto da realizzare. Crea mobili ed oggetti contemporanei e si impegna nella progettazione e nell'arredamento d'interno, creando oggetti, complementi e mobili. Si dedica anche alle scenografie, direzioni artistiche ed infine all'architettura vera e propria, una branca che lo vede volto verso un interesse che riguarda sia la parte tecnica e strutturale, che l'estetica delle sue creazioni. Alcune delle sue creazioni nate nel campo dell'arredamento, come la poltrona ed il tavolo disegnati per Krisalia, sono l'espressione della sua creatività: una semplicità delle linee che richiede una grande attenzione per quel che concerne la progettazione e la scelta dei materiali, complicati in termini tecnici, affascinano con la loro estetica funzionale e minimale. Una scelta di stile ben precisa che riscuota un notevole successo.

Agosto 2019
Close Window